Sc-ciancui della Val Tanaro con salsa ai porri e Bra duro Valgrana grattugiato

Difficoltà

alta

Ingredienti

Ingredienti per 10 pax
400 g di Bra duro Dop Valgrana;
500 g di farina;
500 g di panna;
2 porri;
½ l di latte;
3 patate medie;
Un bicchiere d'acqua;
Un uovo;
Qb di olio d’oliva;
Qb di sale;

Procedimento

Impastare la farina con acqua, sale, uovo e olio, lasciar riposare per qualche minuto.
Pelare le patate e tagliarle a pezzetti sottili, disponendoli in un contenitore con acqua fredda.
Su una spianatoia formare dei piccoli grissini con la pasta aventi un diametro di 5 mm, poi strappare a piccoli pezzetti formando,  appunto, “i sc-ciancui”(strappati) e disporli sulla spianatoia.

Procedimento per la salsa
Pulire i porri, poi tagliarli a fettine sottili.  Farli rosolare con olio di oliva e, una volta raggiunto il punto giusto, aggiungere il latte, quindi cuocere per qualche minuto. Aggiungere la panna al latte ridotto e salare.
Quando l'acqua incomincia a bollire, salare e  versare le patate  sgocciolate  nell'acqua, far cuocere  per qualche minuto poi rovesciare anche  gli sciancui.
Cuocere il tutto per 15 minuti circa, scolare  e condire con la salsa .
Disporre  gli Sc-ciancui su un piatto e, prima di servire, grattugiare abbondantemente il Bra duro.

Chef Paolo Pavarino