Timballo di pane di patate e porri con Raschera Dop Valgrana, tarassaco e pomodoro

Difficoltà

media

Ingredienti

Ingredienti per 10 pax
500 g di Raschera Dop Valgrana;
400 gr di pane;
300 g di tarassaco;
5 pomodori;
Uno spicchio di aglio;
Qb di brodo vegetale;
Qb di burro;
Qb di olio di oliva;
Qb di sale;

Procedimento

Pulire e levare il tarassaco.  Sbollentare i pomodori in acqua calda per pochi minuti, farli raffreddare, pelarli, rimuovere i semi e tagliarli a cubetti. Stufare il tarassaco con lo spicchio di aglio in camicia e l’olio. Salare e aggiungere  il pomodoro a cubetti, quindi tenere da parte e lasciar  raffreddare.  Tagliare il formaggio a cubetti, disporli in una ciotola e, dopo aver realizzato alcune fettine di pane, collocarle in una cocotte imburrata. Adagiare sul pane il tarassaco con il pomodoro e il Raschera. Continuare ad alternare il pane al tarassaco, il pomodoro  e il Raschera. Una volta arrivati quasi al bordo terminare con il pane. Aggiungere il brodo sino a che il timballo non risulti umido e soffice, quindi cuocere in forno a 170° per almeno 30 minuti. Una volta cotto, lasciar riposare qualche minuto, disporlo in un piatto e servirlo con una guarnizione di pomodoro, tarassaco, Raschera  grattugiato e olio di oliva.

Chef Paolo Pavarino